Una proposta nella legge di bilancio 2022

Nel 1986, anno in cui terminavo il percorso di studi all’ISEF di Napoli, era comune la condivisione tra i colleghi di corso che, di lì a poco, l’educazione motoria insegnata dai Diplomati ISEF, sarebbe entrata a regime fra le attività didattiche della “scuola elementare”. Era chiamata così in virtù dell’essere luogo dove vigevano gli insegnamenti alla base della conoscenza, della