L’importanza vitale della didattica in presenza

Pinocchio, Lucignolo e il grillo parlante Viviamo nostro malgrado nel Paese in cui alla saggezza del buon Grillo parlante si preferisce sovente la smargiassa irresponsabilità di Lucignolo. Ben lo ha raccontato lo scrittore Stefano Massini in televisione, qualche settimana fa: perché questa nuova e preoccupante impennata della curva pandemica – peraltro ampiamente prevedibile anche dal più sfrontato degli ottimisti –

Luci e ombre dei più recenti interventi normativi (decreto rilancio e decreto agosto) Non abbiate paura dell’ombra – ammoniva Ruth E. Renkel – è lì a significare che vicino, da qualche parte, c’è una luce che illumina. In qualche modo è ciò che il mondo della scuola – tanto negli addetti ai lavori quanto nei fruitori del pubblico servizio –

Il mare calmo non ha mai resoil marinaio esperto(Franklin Delano Roosevelt) Interrogativi (impossibili) sulla ripartenza Immaginiamo di poter contare su un’intelligenza superiore così potente da intuire tutte le interazioni tra le particelle del Cosmo, proprio come quella teorizzata dal matematico Pierre Laplace; oppure supponiamo di possedere la scienza esatta concepita da Asimov, quella “psicostoria” capace di prevedere sin nei dettagli l’evoluzione della